Storia e Arte

Epiche, fantasiose, antichissime e moderne. Solo alcuni aggettivi per la grandissima varietà delle storie dei Campi Flegrei che si intrecciano e diventano tutt’uno con la storia. In questa categoria sono anche presenti rubriche relative all’arte nei Campi Flegrei, dal Grand Tour sino alla contemporaneità.

Il luogo è l'attuale "vallone Mandria", sito presso il quadrivio dell'Annunziata, verso via Pergolesi. Gouache su carta, (24.7 x 39.4 cm.), collezione privata Guglielmo Giusti (1824 - 1915) si specializzò nelle vedute di Napoli in continuità con la maniera della Scuola di Posillipo. Trattò l'olio, l'acquerello e nella maturità anche la...
Fu grazie alle incredibili scoperte di Ercolano e Pompei che nacque un'irrefrenabile moda per l'antico tra l'aristocrazia di tutta Europa, promossa soprattutto dai Regnanti di Napoli, i Borbone, in particolar modo da Carlo III. Dalla metà del Settecento fino ad inizio Novecento, possiamo dire con certezza che nei Campi...
Narra lo storico latino Tacito nei suoi Annali (XIII, 48) che nell’anno 58 d.C., durante il regno di Nerone, due legazioni giungono da Puteoli a Roma e ricevono udienza da parte del Senato. La prima è inviata dalla plebe, mentre la seconda è inviata dai decurioni che...
Il Praetorium Falcidii era un luogo situato a Puteoli dove si svolsero importanti vicende legate ai martiri cristiani puteolani. Il luogo non è mai stato ufficialmente identificato, tuttavia è menzionato più volte in diversi testi. Per apprezzare al meglio l'articolo, si considera la lettura dell'articolo sui Martiri Puteolani La lunga notte...
Un breve excursus storico-letterario per far luce su alcuni enigmi su uno dei luoghi più misteriosi dei Campi Flegrei   Introduzione Il cratere del Gauro è diviso in tre versanti che circondano la piana centrale detta “Campiglione”: Monte S. Angelo è quello occidentale, Corvara quello settentrionale, e Monte Barbaro quello meridionale. Ritrovamenti...
Il Rione Terra ospita l'unico edificio gotico puteolano: la Cappella de Cioffis...un edificio denso di fascino e di mistero che negli ultimi anni ha subito un'opera di restauro.     Nota storica e descrizione sommaria L’edificio religioso, dedicato all’apostolo Giacomo, fu edificato dal giudice puteolano Giacomo de Zoffo alla fine del secolo XIII...
“Si tibi deficiant medici, medici tibi fiant haec tria: mens laeta, requies, moderata diaeta” (Se ti mancano i medici, siano per te medici queste tre cose: l'animo lieto, la quiete e la moderata dieta) Dal “Regimen Sanitatis Salernitanum” I maestri di Salerno
Firmin-Eugène Le Dien (1817-1865), francese, è stato uno dei primi fotografi al mondo in assoluto, noto per aver immortalato numerosi luoghi, in particolar modo in Europa e in Italia. Ricordiamo che la primissima fotografia - o meglio eliografia - scattata al mondo risale al 1826 e fu realizzata...
Lo storico romano Svetonio, nella Vita Caesarum, a proposito di Caligola narra che “Fece costruire tra Baia e la diga di Pozzuoli, che separava uno spazio di circa tremila e seicento passi, un ponte formato da navi da carico, riunite da tutte le parti e collocate all'ancora...
La taberna dei graffiti di Puteoli è forse l'unico caso nei Campi Flegrei dove si conservano testimonianze dirette incise sull'intonaco di una locanda di avventori e viaggiatori della Pozzuoli romana. Nel 1959 a Pozzuoli, tra via Terracciano e via Giambattista Pergolesi al civico 146, fu effettuato uno scavo che riportò...