Storia e Arte

Epiche, fantasiose, antichissime e moderne. Solo alcuni aggettivi per la grandissima varietà delle storie dei Campi Flegrei che si intrecciano e diventano tutt’uno con la storia. In questa categoria sono anche presenti rubriche relative all’arte nei Campi Flegrei, dal Grand Tour sino alla contemporaneità.

La pozzolana è una roccia eruttiva effusiva, sorta di tufo poco o per nulla coerente; il termine è esteso a polveri vulcaniche di vario genere, capaci di reagire con la calce per dare malte con notevoli proprietà idrauliche, particolarmente resistenti alle acque. Il nome pozzolana deriva proprio da Pozzuoli, in...
Varie zone flegree hanno la propria Madonna, anche Monterusciello ha la sua: nella cd. cappella Golia è conservata l'antica statua di santa Maria di Monterusciello. Oggetto: Statua raffigurante la Madonna Denominazione comune: Santa Maria di Monterusciello Ubicazione (attuale): Sull’altare maggiore della cappella detta Golia Provenienza (ultima): Abitazione privata della famiglia Golia Datazione: Sec. XIX Autore: Ignoto Stile: Scuola napoletana Descrizione L’opera ottocentesca si trova all’interno...
Oggetto: Reliquiario del sangue di san Gennaro Denominazione comune: Sangue di san Gennaro Ubicazione (attuale): Museo Diocesano al Rione Terra (Pozzuoli), nella prima sala che si incontra salendo al I piano Provenienza (ultima): Deposito materiale al Villaggio del Fanciullo di Pozzuoli. Datazione: Sec. XVIII Autore: Ignoto Scuola: Napoletana Materiale: Legno (base), argento (reliquiario), rame (teca), vetro (teca e fiala) Dimensioni : h. 37 cm., base 14 cm.,...
Arechi II (734 circa – Salerno, 26 agosto 787) è stato un duca longobardo, duca di Benevento dal 758 al 774, poi principe della stessa città dal 774 fino alla morte. Dal 774 però si radicò a Salerno nella reggia che lui stesso fece costruire. Tra il 591 ed il 641, Arechi II dona il suo territorio di Pianura alla chiesa di Napoli...
L'opera conosciuta col nome "Calvario di Sant'Anna" in realtà è la raffigurazione dei misteri dolorosi del Rosario. Oggetto: Edicole raffigurante i misteri dolorosi del rosario Denominazione comune: Calvario di Sant’Anna Ubicazione (attuale): Via Sant’Anna Datazione: Sec. XIX Autore: Ignoto Materiale: Riggiole maiolicate (sette pannelli), muratura in tufo (struttura) Dimensioni:  3 x 4 riggiole quadrate di 20 cm. (pannello); 14 riggiole rettangolari di 20cm....
Domenica 14 Maggio 2017 la Diocesi di Pozzuoli, con una solenne processione e celebrazione eucaristica, ricorderà i suoi santi patroni. Tra le varie opere verrà portata in processione il busto argenteo raffigurante san Procolo, opera del noto argentiere napoletano Domenico De Blasio e risalente al 1731. Prima di questa...
Il luogo è l'attuale "vallone Mandria", sito presso il quadrivio dell'Annunziata, verso via Pergolesi. Gouache su carta, (24.7 x 39.4 cm.), collezione privata Guglielmo Giusti (1824 - 1915) si specializzò nelle vedute di Napoli in continuità con la maniera della Scuola di Posillipo. Trattò l'olio, l'acquerello e nella maturità anche la...
“Montevergine ha Mamma Schiavona, Nocera dei pagani la Madonna delle galline, Torre Annunziata la Madonna della neve, Pozzuoli ha la Madonna de le pèzzeche." (Luigi de Fraja Frangipane) Oggetto: Tela raffigurante la pietà con i santi Celso e Giovanni battista Denominazione comune: Madonna de le pézzeche Ubicazione (attuale): Sul parapetto della cantoria della chiesa madre...
Narra lo storico latino Tacito nei suoi Annali (XIII, 48) che nell’anno 58 d.C., durante il regno di Nerone, due legazioni giungono da Puteoli a Roma e ricevono udienza da parte del Senato. La prima è inviata dalla plebe, mentre la seconda è inviata dai decurioni che amministrano la...
I martiri puteolani sono un gruppo di sette cristiani che furono uccisi durante le persecuzioni cristiane nella città di Puteoli nel III e IV secolo dopo Cristo. Artema Qualche decennio prima che s. Gennaro, vescovo di Benevento e veneratissimo patrono di Napoli, subisse il martirio a Pozzuoli, a Puteoli, città ad...