Puteoli

Puteoli, una delle città più importanti dell’impero romano. Prima ancora Fistelia durante la dominazione sannita , in origine invece la greca Dicearchia, città del giusto governo, fondata nel 531 a.C. dagli esuli dell’isola greca di Samo.

La taberna dei graffiti di Puteoli è forse l'unico caso nei Campi Flegrei dove si conservano testimonianze dirette incise sull'intonaco di una locanda di avventori e viaggiatori della Pozzuoli romana. Nel 1959 a Pozzuoli, tra via Terracciano e via Giambattista Pergolesi al civico 146, fu effettuato uno scavo che riportò...
Le Giornate Europee del Patrimonio tornano nei musei e nei luoghi della cultura di tutta Italia nel prossimo fine settimana. Il tema scelto dal Consiglio d’Europa per la nuova edizione è “Cultura e Natura”, un argomento di grande attualità che permette di approfondire l’interazione dell’uomo con l’ambiente che lo circonda,...
Dopo un periodo di gratuità, il percorso archeologico del Rione Terra di Pozzuoli è diventato a pagamento: i proventi entreranno a far parte delle casse comunali. Il percorso archeologico sotterraneo del Rione Terra è un viaggio nell’antica colonia romana, Puteoli, fondata nel 194 a.C. e divenuta presto porto commerciale di...
Opera ricorrente delle raffigurazioni sacre è il martirio del vescovo Gennaro presso la Solfatara di Pozzuoli avvenuto nel 305 d.C ed oggi festeggiato il 19 Settembre. Poco noto è però l'affresco sito nell'antica chiesa di San Vitale a Roma presso il Rione Monti, realizzato nei primi anni del seicento...
Phistelia (o Fistelia) è stata una antica città della Campania nota grazie alla sua monetazione della quale però è incerta la collocazione geografica. Dopo la prima fondazione greca di Dicearchia (530 a.C.) e prima della deduzione della colonia romana come Puteoli (194 a.C.), sappiamo, per certo, che Pozzuoli attraversò una...
No, non vi stiamo prendendo in giro. Il simbolo per eccellenza di Pozzuoli, il Tempio di Serapide, nel 1826 divenne, per concessione di un regio rescritto, un impianto termale a tutti gli effetti. Benvenuti, allora, alle Terme di Serapide!   La concessione regia all'uso del suolo e delle fonti termali In quegli...
Introduzione Il contado puteolano durante l’Alto Medioevo si spopolò a causa dei motivi che abbiamo riportato nella prima parte di questa ricerca a cui rimandiamo. http://www.archeoflegrei.it/appunti-per-una-storia-di-cigliano-e-delle-aree-rurali-extraurbane-di-puteoli-nellalto-medioevo-iv-xi-sec-d-c-pt-i/ Tuttavia, con ogni probabilità, possiamo affermare, in questa fase storica, l’esistenza di due tipi di insediamenti: il primo, a carattere religioso ed il secondo a carattere difensivo ed agricolo. Gli...
Posto ai margini dell'area urbana, in posizione panoramica su una terrazza a picco sul mare, lo stadio di Puteoli era uno dei maggiori dell'antichità (m. 300 x 70 circa), di poco inferiore a quello eretto da Domiziano a Roma ), corrispondente all'attuale piazza Navona. L'impianto fu costruito in seguito all'istituzione...
Introduzione Secondo il prof. Camodeca, benchè ormai lontana dagli splendori del periodo compreso tra il I sec. a.C. ed il II sec. d.C., Puteoli, ancora nel IV sec., vede una certa frequentazione della aristocrazia senatoria che qui possedeva villae di otium. Notevoli erano le ville extraurbane realizzate su terrazzamenti ricavati sui fianchi delle colline flegree...
Il Rione Terra è da sempre il cuore di Pozzuoli. Il nome deriva dall'uso medioevale e marinaresco di indicare "terra" il villaggio o la città. Che il cuore della città antica fosse proprio qui, su questo sperone di tufo che coi suoi 33 metri sul livello del mare si protende sul...