Un protagonista indiscusso della storia sociale e religiosa della Pozzuoli fin de siecle, spesso dimenticato, ma i cui scritti e la cui opera rimangono, a distanza di più di cento anni dalla morte, di scottante attualità. Nota biografica Francesco Sciarelli nasce a Chieti nel 1837 e a soli sedici anni sente...
Chi si interessa fattivamente di archeologia flegrea deve avere un po’ lo spirito di Indiana Jones per aggirarsi tra archivi e biblioteche polverosi, leggi preistoriche, divieti, silenzi, connivenze e proprietà private. a.D. 305 Procolo, diacono della primitiva Chiesa puteolana, insieme con i suoi concittadini, i laici Eutichete ed Acuzio, e con...
I Regesta Angioini Napoli dal 1268 al 1442 fu dominata dagli Angioini. Con la denominazione di Regesta Angioini si fa riferimento all’archivio della cancelleria angioina. L'archivio fu distrutto nel 1943, a causa dell’incendio appiccato dai tedeschi a villa Montesano in San Paolo Bel Sito...
Un prete sui generis Giuseppe De Criscio (1826-1911) è stato un protagonista del collezionismo erudito nell’area flegrea a partire dagli anni ’50 dell’Ottocento e sino agli inizi del Novecento. De Criscio, ordinato sacerdote nel 1852, si era formato nel Seminario Vescovile di...
Narra lo storico latino Tacito nei suoi Annali (XIII, 48) che nell’anno 58 d.C., durante il regno di Nerone, due legazioni giungono da Puteoli a Roma e ricevono udienza da parte del Senato. La prima è inviata dalla plebe, mentre la seconda è inviata dai decurioni che...