Puteoli

Puteoli, una delle città più importanti dell’impero romano. Prima ancora Fistelia durante la dominazione sannita , in origine invece la greca Dicearchia, città del giusto governo, fondata nel 531 a.C. dagli esuli dell’isola greca di Samo.

Cosa sono le fotografie se non istanti di tempo fermati su carta? Queste rare immagini, conservate probabilmente in qualche archivio all'estero, sono state scattate a Pozzuoli quando era ancora possibile riconoscere la "forma urbis" della città romana, senza le pesanti stratificazioni edilizie moderne. Vi proponiamo una serie di interessanti scatti d'epoca,...
La gens Annia era una potente e ricca famiglia puteolana di liberti attestata tra il I sec. a.C. ed il II sec. d.C. Annius Plocamus Annius Plocamus era un esattore delle tasse romane del Mediterraneo, che facilitò il commercio diretto e i primi contatti tra l'Impero Romano e l'Antico Ceylon, oggi Sri Lanka....
Il cosiddetto Sarcofago di Prometeo, assieme a numerosi altri, tornò in luce nel 1817, presso l'attuale Via Vecchia San Gennaro a Pozzuoli, nelle adiacenze della Piscina Cardito e del Foro Transitorio, nel settore nord-orientale di Puteoli, quello con ogni probabilità corrispondente alla Regio Portae Triumphails. La struttura funeraria oggi...
Il cosiddetto "blocco di marmo di Puteoli", o "Puteoli Marble Block" è un blocco marmoreo di dimensioni 162x114.5x27cm attualmente conservato presso il Penn Museum in Pennsylvania (USA). https://www.youtube.com/watch?v=yEuDUyAmac0 Tale blocco è un concreto esempio di riutilizzo di elementi decorativi, pratica estremamente frequente nell'impero romano, in particolar modo se tali elementi facevano parte...
No, non vi stiamo prendendo in giro. Il simbolo per eccellenza di Pozzuoli, il Tempio di Serapide, nel 1826 divenne, per concessione di un regio rescritto, un impianto termale a tutti gli effetti. Benvenuti, allora, alle Terme di Serapide!   La concessione regia all'uso del suolo e delle fonti termali In quegli...
Sebbene in passato, per tutta la ripa puteolana, compresa dal porto di Pozzuoli fino a Baia, affiorassero spesso ruderi tra le basse acque, mai si arrivò a pensare che in realtà vi fosse un intero mondo sommerso. Stiamo parlando di Baia sommersa e in particolare del Portus Iulius (...
Il parco della Villa Avellino è un parco pubblico di Pozzuoli. Situato a metà tra il centro storico e la zona residenziale della parte superiore della città di Pozzuoli, è il parco attualmente più importante e conosciuto. Breve storia del parco Inizialmente giardino privato della Villa Avellino, edificata nel 1540 dai...
Le immagini parlano da sole: grazie alla tecnologia moderna è ancora più facile ottenere delle emozionanti immagini per quello che fu il Portus Julius di Puteoli, attualmente poco al largo della costa di Lucrino (Pozzuoli). Basta un drone e si vola sulla magnifica Città Sommersa di Pozzuoli, tornando a far...
La Puteoli romana era suddivisa in regiones (regioni amministrative) analogamente alla città di Roma. Alcuni nomi erano addirittura identici. Le regiones attualmente note a Puteoli sono sette: la regio Arae Lucullanae, la regio Decatriae, la regio Hortensiana, la regio Palatina, la regio Portae Triumphalis, la regio vici Vestoriani et Calipurniani e la...
Il Rione Terra è da sempre il cuore di Pozzuoli. Il nome deriva dall'uso medioevale e marinaresco di indicare "terra" il villaggio o la città. Che il cuore della città antica fosse proprio qui, su questo sperone di tufo che coi suoi 33 metri sul livello del mare si protende sul...