Archeologia

I Campi Flegrei sono la culla della civiltà greca in occidente, nonchè della romanità al di fuori del Lazio. Le testimonianze, i rinvenimenti e le vestigia del passato sono degli elementi davvero unici nel panorama storico documentaristico di tutta la civilità moderna dell’Occidente. In questa categoria sono raccolti tutti gli articoli relativi ai temi archeologici.

A Bacoli si fermava, dopo ben 96 km, il lunghissimo corso del Fontis Augustei Aquaeductum, acquedotto romano detto del Serino (poichè la fonte era situata presso l'omonimo comune Avellinese). Il punto ultimo di arrivo è una grandiosa cisterna idrica, denominata dai primi studiosi e viaggiatori "Piscina Mirabilis" , confrontabile in imponenza solamente...
Il parco della Villa Avellino è un parco pubblico di Pozzuoli. Situato a metà tra il centro storico e la zona residenziale della parte superiore della città di Pozzuoli, è il parco attualmente più importante e conosciuto. Breve storia del parco Inizialmente giardino privato della Villa Avellino, edificata nel 1540 dai...
Dopo un periodo di gratuità, il percorso archeologico del Rione Terra di Pozzuoli è diventato a pagamento: i proventi entreranno a far parte delle casse comunali. Il percorso archeologico sotterraneo del Rione Terra è un viaggio nell’antica colonia romana, Puteoli, fondata nel 194 a.C. e divenuta presto porto commerciale di...
Non tutti i visitatori del Museo Archeologico dei Campi Flegrei sanno che all'interno del Castello Aragonese di Baia è presente anche una piccola sala, dedicata ai reperti di Liternum. Purtroppo però tale sala è attualmente chiusa al pubblico, così come le sale dedicate a Misenum ed al Ninfeo di...
La grotta del cane è un ambiente ipogeo scavato nel costone meridionale del cratere di Agnano. La conca di Agnano fu esplorata e apprezzata dai coloni greci durante la colonizzazione di Cuma e Neapolis, soprattutto per la presenza di sorgenti idrotermali. La grotta è datata III-II a.C. sebbene le tracce più...
Siamo alla fine del VII sec. d.C. Papa Vitaliano lo chiama per nominarlo Arcivescovo di Canterbury. In quel momento Adriano («nativo di Hadria» - attuale Atri in Abruzzo - dal latino) è abate del monastero di Nisida presso Napoli. Non se la sente, di assumere un incarico così prestigioso. Anche...
E’ noto che Cicerone possedesse molte ville che amava abbellire con oggetti e manufatti artistici come statue marmoree di provenienza greca. Possiamo apprendere molte notizie circa queste ville dalle lettere che egli scriveva spesso all’amico Attico. Suddetto epistolario è costituito da circa ottocento lettere. Quante ville possedette Cicerone? Si possono enumerare...
I Campi Flegrei sono stati e sono tutt'ora uno dei luoghi più importanti del mondo: lo dice la storia.  Sono terra di fenomeni geologici attivi, anche unici al mondo, e di notevole interesse scientifico Abitati sin dalla preistoria sebbene fossero presenti sconvolgimenti vulcanici e tettonici Possiedono numerosissime sorgenti termali dalle proprietà...
Il Praetorium Falcidii era un luogo situato a Puteoli dove si svolsero importanti vicende legate ai martiri cristiani puteolani. Il luogo non è mai stato ufficialmente identificato, tuttavia è menzionato più volte in diversi testi. Per apprezzare al meglio l'articolo, si considera la lettura dell'articolo sui Martiri Puteolani La lunga notte...
Le Terme di Baia sono un vasto complesso archeologico termale e residenziale romano, sito nell'omonima località a cavallo tra i comuni di Pozzuoli e Bacoli. La tranquillità di Baia, oggi, località attualmente ricadente nel Comune di Bacoli, non fa certo immaginare gli incredibili fasti che, quasi 2000 anni fa, dominavano tale...